Translate

giovedì 20 giugno 2013

Sommersi dalla burocrazia (Germania-Italia 0:1)

Luogo Wuerzburg (Baviera), ma credo che valga per tutta la Germania

Da circa un mese siamo alle prese con l'immatricolazione della nostra auto (per ora ancora italiana) presso il Comune della nostra "nuova" città tedesca. Essendo certi che, trovandoci in Germania, patria della burocrazia, l'intera procedura sarebbe stata parecchio complessa, abbiamo rimandato di anno in anno e siamo arrivati al punto in cui siamo costretti a sbrigare la faccenda entro la partenza per le vacanze estive. Ingenuamente abbiamo però pensato che tre mesi sarebbero stati sufficienti. Errore. Ecco un esempio eclatante di perdita di tempo prezioso e conseguente nervosismo non proprio latente.... Per ottenere l'immatricolazione ed il cambio della targa, servono nell'ordine i seguenti documenti:
1. documento d'identità: chiaro
2. certificazione di revisione del veicolo eseguita in Germania: ci presentiamo all'ufficio preposto. Dopo 90 minuti di compilazione moduli, risulta una "mancanza" a livello dei freni per cui non possiamo avere il certificato di revisione. Ci rechiamo dal meccanico e fissiamo appuntamento nel giro di 4 giorni. Un giorno di attesa per la riparazione e pagamento di 160 euro. Ritorniamo all'ufficio preposto e finalmente otteniamo il documento.
3. numero elettronico di assicurazione tedesca: richiesta eseguibile telefonicamente con qualunque compagnia. Attesa di 4 giorni per il recapito del numero. Ad ogni modo l'assicurazione sarà da completare dopo aver eseguito l'immatricolazione (ovviamente non è possibile assicurare in Germania auto con targa italiana). 
4. documento di proprietà dell'auto: ovvio, ma purtroppo nel nostro caso non rintracciabile.... impegno a tempo pieno per la ricerca dell'oggetto smarrito :((
Una volta recuperati i tali documenti bisogna recarsi presso gli uffici del comune portando anche a mano la targa italiana che si vuole cambiare. Problema: la targa italiana non è smontabile come quelle tedesche!! Non si può staccare con la mano e portare sottobraccio. Alla richiesta di informazioni sia presso il comune sia presso il meccanico, la risposta è "keine Ahnung" (=non saprei).... Possibile? Ahhhhhhhhrg!!!!